Video choc: al porto di Salerno rifiuti “radioattivi”

italiaterranostraporto salerno2

porto_commercialeIL DOCUMENTO REALIZZATO DAL GIORNALE ON LINE “ITALIA TERRANOSTRA.IT” DIRETTO DA GIANNI LANNES

Il più grande mistero di Salerno, capoluogo a sbandierata vocazione turistica (che però cementifica le sue spiagge con Crescent e Vela varie) è il perché si continui a tenere il porto industriale lì  nel cuore della città , all’inizio della Costiera Amalfitana. Porto dove attracca di tutto: il giornale on line italiaterranostra.it ha avanzato il sospetto che nello scalo salernitano si effettuino traffici pericolosi legati al business delle Ecomafie. I cronisti di Terra Nostra  hanno video documentato un episodio avvenuto lo scorso 2 agosto, episodio che vede coinvolta una nave maltese Frelon, intenta a sbarcare rifiuti ferrosi “radioattivi”, stando a quanto rilevato dalle apparecchiature di chi ha effettuato le riprese video.

(Guarda il video di Terranostra)

(Leggi l’articolo di Terranostra)

Il porto, oltre ad essere la prima causa dell’inquinamento del mare (lo sanno anche le pietre a Salerno), e non solo a quanto pare, è anche il biglietto da visita che Salerno offre ai tanto celebrati turisti che sbarcano dalle navi da crociera. Una cartolina fatta di migliaia di container parcheggiati e di navi “carretta” che attraccano e sbarcano di tutto e di più. Una cartolina di una città di container che copre e oscura la vera Salerno.

Qualche settimana fa è stato presentato in pompa magna il mega progetto Marina d’Arechi, che si realizzerà in litoranea, in una zona terra di nessuno, a zero richiamo turistico. Senza entrare nel merito tecnico del progetto, e ce ne sarebbero di cose da dire, avrebbe avuto certamente più senso mandare in soffitta il vecchio porto industriale e trasformarlo nella più grande marina del Mediterraneo. O No? Misteri salernitani, come quello della Frelon!

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 Response to "Video choc: al porto di Salerno rifiuti “radioattivi”"

Leave a Comment

*