Tag Archive

Bicienzo e Vignelli, facce da Logo II: ecco l’Ippopezzotto per il Salerno

Pubblicato in 6 ottobre 2011 da Redazione
Bozzetto del nuovo logo del Salerno Calcio

Bozzetto del nuovo logo del Salerno Calcio

Dopo il bozzetto del nuovo logo del Comune (vedi), Bicienzo I° Lo Straordinario ed il designer planetario Massimo Vignelli si sono cimentati in un’altra impresa grafica, la nuova immagine del Salerno Calcio, la municipalizzata che si occupa da un paio di mesi di intrattenere i tifosi della fu Salernitana la domenica pomeriggio.

E’ bastato recuperare lo scudetto della gloriosa Steaua Bucarest, squadra tanto cara al “collega” Ceausescu, il cavalluccio disegnato dai bambini dell’Istituto Comprensivo Statale “Antonio Gramsci” di Lodi (vedi), primo caso di plagio infantile, e il luogo simbolo della Salerno del 2051, la spianata di Piazza della Libertà su cui si staglierà il mastodontico Crescent, il condominio che finalmente  darà a questa città una vera identità!

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Bicienzo e Vignelli, facce da Logo: ecco a voi l’immagine futura di Salerno

Pubblicato in 31 agosto 2011 da Redazione
Il futuro logo del Comune Salerno

Il futuro logo del Comune Salerno

Massimo Vignelli

Massimo Vignelli

Dopo aver rinnovato il contratto al maestro Daniel Oren fino al 2016 (leggi delibera), alla faccia della crisi e dei tagli,  Bicienzo a’ cementa, già noto come Bicienzo ‘a betoniera, sembra voglia affidare a Massimo Vignelli, designer italiano molto apprezzato all’estero (leggi biografia), il rifacimento del logo del Comune.

Naturalmente Vignelli costa caro, ma non importa: Salerno ha bisogno di un nuovo logo! LUI così ha deciso e così deve essere! In realtà non c’è ancora nulla di ufficiale, si tratta solo di una notizia messa ad arte sulle pagine della stampa locale sempre attenta a suonare la fanfara.

Ricordate Frank O. Gehry? L’architetto di fama planetaria che doveva progettare l’inceneritore “buono”, quello che espelleva nell’aria non nano particelle inquinanti ma essenze al mughetto ed alla lavanda (nel frattempo però l’inceneritore è diventato “cattivo”). Il buon Ghery ancora non ha digerito la “sola” salernitana:

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare