Tag Archive

Crescent, Sist fa la guerra al Comune: chiesti 13 milioni di euro di danni

Pubblicato in 22 ottobre 2010 da Redazione

soldi corruzioneIn un affare ricco di colpi di scena, come è quello dell’ex Jolly Hotel, parlare di ulteriore colpo di scena può sembrare eccessivo. Ed invece così non è: la Sist srl, proprietaria dell’ex albergo di Lungomare (e quindi del 20% del Crescent) acquistato ad appena 160 mila euro , si prende tutta la ribalta e porta il Comune di Salerno in Tribunale con una richiesta danni a dir poco da capo giro!

Cosa è successo? Come mai la Sist di Maurizio Nicola Dattilo dichiara guerra al Comune proprio ora, ad un passo dal traguardo, ad un niente dall’apertura del cantiere del condominio più upper class di Salerno? Una spiegazione parziale sta nella delibera 969 di Giunta comunale dello scorso 3 settembre sul «Contenzioso civile — recita il testo del verbale —­tra Sviluppo Immobiliare Santa Teresa (ovvero  Sist) contro Comune di Salerno» L’attacco della società milanese controllata da due fiduciarie, la Spafid (Mediobanca) e la Gestifin (di Dattilo Nicola), e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna è di quelli milionari. Il «risarcimento del danno è quantificato in euro tredici milioni e 640.551 oltre accessori e spese».

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare