Qualcuno sposti la Pisano: in mare altri veleni dall’Irno

Legambiente Salerno

Legambiente Salerno

Alcuni giorni fa sversati dalle Fonderie liquami neri nel fiume

“Il mese di Marzo per la nostra città è cominciato davvero male: lunedì pomeriggio 1 Marzo la nota Fonderia Pisano (vedi foto) ha sversato per circa tre ore nel Fiume Irno  liquami di colore nero derivanti dai piazzali di lavorazione dell’impianto.
Grazie alla segnalazione telefonica di alcuni cittadini  abbiamo potuto avvertire in brevissimo tempo il Comando dei Vigili Urbani che insieme ai tecnici dell’Arpac hanno effettuato dei prelievi a monte e a valle della fonderia. Alcuni giorni fa l’infrazione ambientale è stata confermata dallo stesso proprietario Pisano oltre che dall’esito delle analisi. Ribadiamo con forza l’urgenza di una delocalizzazione dell’impianto e ci costituiremo di nuovo parte civile lesa nei prossimi procedimenti legali nell’interesse della collettività salernitana”.  Legambiente Salerno

STOP AL MANIFESTO SELVAGGIO IN CITTA

A tre settimane dalle Elezioni politiche regionali e  alla vigilia del momento clou delle affissioni indiscriminate e abusive di manifesti elettorali facciamo una appello a quei candidati i cui volti appaiono sui manifesti abusivi in ogni angolo della nostra città affinchè facciano rispettare ai “propri” attacchini le norme di buon senso civico e  di legge facendo affiggere i manifesti solo negli spazi consentiti! Si parla tanto di legalità e ciò bisognerebbe farlo anche nel rispetto di quei candidati che hanno deciso, forse anche solo per motivi economici, di non far stampare centinaia di manifesti che peraltro poche ore dopo sono già coperti da quelli di un altro candidato, anche facente parte della stessa coalizione! E non dimentichiamo infine quanta carta si spreca in questo modo! “

LEGAMBIENTE SALERNO

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

2 Responses to "Qualcuno sposti la Pisano: in mare altri veleni dall’Irno"

  • I 5 Platani di Santa Teresa says:
  • paolino says:
Leave a Comment

*