Nel cantiere di Piazza della libertà spuntano tracce di Gomorra

Spiaggia Santa Teresa 2010

Affari sospetti, la Dia fa revocare due subappalti (leggi Corriere della Sera)

A quanto pare la camorra non è interessata solo all’affare futuribile dell’inceneritore di Salerno. A quanto pare la camorra guarda anche al presente e al mega cantiere di Piazza della Libertà. Su segnalazione della Prefettura saltano due ditte impegnate in quel cantiere e si aprono nuovi inquietanti scenari. Per ora i lavori della piazza si sono fermati: questa mattina non si sono viste betoniere in azione e quei 4 operai presenti erano intenti a mettere in ordine gli attrezzi! Lo stop forzato durerà finché con nuovi sub appalti verranno sostituite le ditte “segnalate”.

Che l’intera operazione Crescent potesse scatenare strani appetiti l’avrebbe intuito anche un bambino di 10 anni. 

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 Responses to "Nel cantiere di Piazza della libertà spuntano tracce di Gomorra"

  • carlo parente a nessuno says:
  • mauro says:
  • Anima says:
  • carlo parente a nessuno says:
Leave a Comment

*