Ma che bello il bocciodromo della Libertà: altro che spiaggia di S. Teresa

Spiaggia Santa Teresa 2010

Spiaggia Santa Teresa 2010

Spiaggia Santa Teresa 2009

Spiaggia Santa Teresa 2009

Spiaggia Santa Teresa 2010, spiaggia Santa Teresa 2009: ancora una volta il raffronto è impietoso, come per le palme della libertà e i platani secolari. Un anno fa c’era una spiaggia, uno stabilimento balneare (Mikka mare) frequentatissimo, oggi una sorta di bocciodromo o se preferite una mini pista per kart, anche se il Comune lo definisce prolungamento del Lungomare, passeggiata a mare da dove, incredibilmente, il mare non si vede (vedi foto).  E da oggi è anche luogo di pellegrinaggio: non potendo inaugurare nulla di Piazza della Mostruosità,  il sindaco si è inventato la visita guidata, fantastico!

Vadano i salernitani al grande circo mediatico, vadano così potranno rendersi conto della nuova assurda realtà, così potranno rendersi conto che da là, dove una volta si facevano i bagni, oggi non riescono a vedere neanche il mare!

Grazie sindaco

Ma che belle le palme del sindaco: Altro che i 5 Platani secolari di Santa Teresa (vedi)

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

15 Responses to "Ma che bello il bocciodromo della Libertà: altro che spiaggia di S. Teresa"

  • carlo parente a nessuno says:
  • Marco S. per Carlo e SoloXSalerno che sono la stessa persona. says:
  • carlo parente a nessuno says:
  • SOLOXSALERNO says:
  • marco s. says:
  • marco s. x carlo parente says:
  • SOLOXSALERNO says:
  • carlo parente a nessuno says:
  • Paolino says:
  • carlo parente a nessuno says:
  • Zanardi says:
  • carlo parente a nessuno says:
  • Redazione says:
  • carlo parente a nessuno says:
  • Curioso says:
Leave a Comment

*