La Pallastrada conquista il “cantiere” Santa Teresa

Pallastrada 3Il più classico dei “4 contro 4” improvvisato: uno in porta e 3 davanti. Supersantos rosso d’ordinanza  e quattro pezzi di legno alla buona nella sabbia (Foto 1, foto 2, foto 3). La Pallastrada (leggi il regolamento) sbarca nel cantiere di piazza della Libertà, sulla spiaggia di Santa Teresa . La pallastrada si gioca infatti in spazi di fortuna, con palloni scalcagnati e regole bislacche. Le partite possono avere durate lunghissime o essere interrotte improvvisamente (da intrusi, polizia, addetti alla sicurezza…). Le squadre sono di giocatori senza limiti di età, sesso, razza e specie animale.  Da circa una settimana, in tarda mattinata,  la spiaggia storica di Salerno, chiusa in quel tratto perché zona di cantiere, si anima e trova un po’ di sollievo al martirio che la costruenda Piazza della Libertà, con annesso condominio Crescent , le sta infliggendo dallo scorso mese di ottobre (Foto 1). Da circa una settimana è tornata ad essere viva, un naturale campo di calcio a sponda di mare.  Prima o poi però  anche la Pallastrada sarà cacciata da Santa Teresa: il cemento incombe, le ruspe avanzano, la sabbia svanisce… La Pallastrada sopravviverà, la spiaggia no.

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

3 Responses to "La Pallastrada conquista il “cantiere” Santa Teresa"

  • Diego ARMANDO 73 says:
  • sans1 says:
  • Peppino Love says:
Leave a Comment

*