La matassa Cresce…nt, la Cogefer si rivolge al Tar

bando crescentcogefer

L’impresa emiliana contesta “irregolarità nella documentazione presentata dall’Ati sarnese RCM”

Il 5 agosto si discute anche il ricorso di Italia Nostra contro l’asta

La matassa Crescent si aggroviglia sempre più e trovarne il bandolo inizia ad essere impresa complessa. L’assegnazione a sorpresa dell’asta dei diritti edificatori, aggiudicata dal Comune, quasi in sordina e non in pompa magna come d’abitudine, all’Ati R.C.M., composta dai sarnesi della Ritonnaro e dalla Favellato, che ha scalzato la migliore offerta economica della Gogefer, si interseca infatti con il ricorso al Tar presentato da Italia Nostra contro il bando stesso che verrà discusso giovedì 5 agosto.  Nell’occasione tra i resistenti, oltre al Comune di Salerno, ci saranno anche quelli della Cogefer che avevano ottenuto l’aggiudicazione temporanea dei diritti edificatori.

Sempre entro giovedì 5 l’impresa emiliana presenterà anche il suo ricorso al Tar contro il Comune di Salerno. “Chiediamo in primis la sospensiva della nuova aggiudicazione all’Ati R.C.M – a parlare al nostro info blog www.noveladisalerno.it è Riccardo Petroni dell’ufficio tecnico della Cogefer – . In ogni caso se il Tar dovesse darci torto faremmo ricorso anche al Consiglio di Stato. La nostra offerta è regolare. Il Comune ci ha contestato che i procuratori fossero soci della Cogefer, cosa non vera”.

C’è molta delusione alla Cogefer per quanto accaduto, anche perché la stessa documentazione dell’Ati R.C.M aveva, a dire della Cogefer, delle irregolarità :”Inoltre – spiega Petroni al nostro infoblog www.noveladisalerno.itc’erano problemi con il Durc, il documento unico di regolarità contributiva, l’attestazione dell’assolvimento, da parte dell’impresa, degli obblighi legislativi e contrattuali nei confronti di INPS, INAIL e Cassa Edile”.

Insomma la matassa cresce, anzi Crescent!!!

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Comment

*