Ingegneri ed architetti di Salerno bocciano il Crescent

SAsLiberatore090510-0020a Inizia male, con una doppia stroncatura, netta e perentoria, il decisivo mese di giugno per il destino del mostruoso Crescent e della spiaggicida e platanicida Piazza della Libertà (lunedì  sette scade il secondo bando per la cessione dei diritti edificatori dell’area, il primo è andato “vacante”; giovedi 10 , il Tar di Salerno dirà la sua sul ricorso presentato da Italia Nostra contro il Comune di Salerno).  Sia il presidente dell’ordine degli ingegneri, Zambrano, che quello degli architetti, Caprio, hanno bocciato dalle pagine del quotidiano La Città di Salerno il progetto tanto “caro” al Sindaco De Luca.

Chi mal comincia è a metà dell’opera…incrociamo le dita

INTERVISTA AD ARMANDO ZAMBRANO (PRESIDENTE ORDINE INGEGNERI

INTERVISTA A PASQUALE  CAPRIO (PRESIDENTE ORDINE ARCHITETTI)

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

1 Response to "Ingegneri ed architetti di Salerno bocciano il Crescent"

  • UFM says:
Leave a Comment

*