Ferragosto 2011 a Santa Teresa: ammucchiati in riva al chiavicone

Ferragosto 2011 in quel che resta di Santa Teresa

Ferragosto 2011 in quel che resta di Santa Teresa

Gunpania, Rall’ N’ Facc’ Abbasc’ a’ Rena (guarda video)

Ferragosto 2011 in quel che resta della povera spiaggia di Santa Teresa…una lingua di sabbia affollata di bagnanti (turisti?): a chi gli appartamenti da mille e una notte al Crescent e a chi un lembo di arenile tra scoli di chiavicone, topi morti e mare verde fogna…

Questa è la Salerno turistica, questa è la Salerno europea, questa è la Salerno della solidarietà.

Grazie Bicienzo, grazie a nome di tutti quelli  che hanno trascorso il Ferragosto a Santa Teresa, Salerno, Europa!  Anche loro, avessero avuto qualche euro in più in tasca, novelli Robinson si sarebbero abbandonati in altri lidi.

Per quest’anno, non cambiare, stessa spiaggia stesso Mare Monstrum… E come l’anno scorso, sulla spiaggia con betoncino, faremo palazzoni, palazzoni, nessuno ci fermerà fermerà fermerà!

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 Response to "Ferragosto 2011 a Santa Teresa: ammucchiati in riva al chiavicone"

  • becienz says:
Leave a Comment

*