Diecimila volte grazie a tutti voi lettori dell’infoblog

prova_2LA NUOVA FRONTIERA DEL GIORNALISMO SI CHIAMA BLOGGER (LEGGI)

Diecimila volte grazie, diecimila e più come il numero di utenti unici che si sono collegati all’infoblog www.Noveladisalerno.it da dicembre 2009 ad oggi. Che si sono appassionati alle nostre lotte, alle nostre denuncie relative al pirellone della Vela e alle sue trivelle clandestine, all’Ecomostro Crescent, all’Ego piazza della Libertà (alias Piazza De Luca), ai magnifici 5 Platani centenari segati dalla furia cementizia di questa amministrazione comunale, al continuo martirio della storica spiaggia di Santa Teresa, alla lotta per la sopravvivenza degli abitanti di Via Leucosia presi in giro senza ritegno, alla battaglia giudiziaria di Italia Nostra, associazione coraggiosa e seria, per salvare l’area di Santa Teresa.

Diecimila volte grazie ai tanti salernitani ed italiani che si sono collegati qui dove il vento della contro informazione soffia senza censure.

Diecimila volte grazie ai tanti amici europei, soprattutto  francesi  con oltre 400 utenti, americani, canadesi, messicani, brasiliani, argentini, uruguaiani, marocchini, tunisini, arabi, del Benin, malesiani, australiani, cinesi, indiani, russi, turchi etc etc.

Diecimila volte grazie ai tanti lettori che hanno animato il nostro blog, ai vari Zanardi, Paolino, Alberto Maisto, Nico Donadio, Sans1, Marco S, Gianni, Raffaele, Anna P, Ultrasalerno, Mister Tarsu, Cipputi, Rosario, Salvatore Cricchio, Ciro, Salva Turi, Belfagor, Fausto Martino, Paolo Ancora, Luca Accura, Nadia, Gerardo Calabrese (sì, proprio l’assessore comunale, anche lui) e si potrebbe continuare a citarne tanti altri ancora.

Diecimila volte grazie ai quei giornalisti seri e professionali di Salerno che hanno scelto di seguire e riportare i nostri articoli e le nostre battaglie piuttosto che “potarle”.

Diecimila volte grazie a tutto lo staff tecnico e giornalistico del No Vela… Un sito di “squinternati”, come ci ha definiti il sindaco De Luca nel suo ultimo monologo a Lira Tv. E’ facile sbraitare ed offendere senza contraddittorio, quando il giornalista di turno funge solo da porgi microfono. Più difficile argomentare valide contestazioni a ciò che scriviamo dal 10 dicembre 2009, più arduo smentire la verità dei fatti che il No Vela raccoglie tra documenti e carte ufficiali difficili da reperire perché scomodi.

Diecimila volte grazie a tutti voi che ci seguite quotidianamente… il vento della contro informazione salernitana continuerà inesorabile a  soffiare sulla nostra amata città.

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

6 Responses to "Diecimila volte grazie a tutti voi lettori dell’infoblog"

  • Zanardi says:
  • Alberto Maisto says:
  • Paolino says:
  • Claudio C says:
  • Luca Accura says:
  • paola says:
Leave a Comment

*