Il “Ctrl C – Ctrl V” parte da Barcellona!

vela barcellonaL’architettura nel segno del “Ctrl C Ctrl V”, ovvero del copia ed incolla. E sì, perché la Vela di Salerno, oltre ad avere un impatto devastante, altro non è che una copia riveduta e corretta della Vela che lo stesso l’architetto Riccardo Bofill ha realizzato a Barcellona

Meglio nota come l’Hotel W di Barcellona della catena internazionale Starwood Hotels&Resorts, la Vela è ubicata all’esterno della nuova “imboccatura” del porto della città catalana.

E’ più alta, naturalmente, di quella di Salerno: si tratta di 26 piani che si svillupano in 105 metri. Ospita 473 stanze, di cui 67 suite, due suite WOW e una suite Extreme WOW, per un totale di 49.535 mq di superficie costruita.

Costruirla è costato 260 milioni di euro e non sono mancate le polemiche da parte degli abitanti di Barcellona che hanno messo in evidenza come fosse costruita a meno di 100 metri dal mare, cosa proibita anche in Spagna.

Ricadendo però la Vela nell’area portuale, la legge è  stata aggirata, in quanto ritenuta struttura annessa al porto stesso.

E poi dicono che solo in Italia siamo un popolo di furbi…

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare
Leave a Comment

*