Con Legambiente per ricordare i “Magnifici 5″

HPIM3509

Addio platani

NOI CI SAREMO! Domenica 25 aprile alle 19 saremo  alla fiaccolata organizzata da Legambiente, alle spalle dell’ex Jolly Hotel,  per ricordare l’osceno “platanicidio” operato da questa amministrazione comunale. Ci saremo come ci siamo stati sabato 10 aprile, quando questa assurda macelleria ambientale ha avuto inizio, con la mediocre messa in scena di una finta ”potatura” per i 5 platani di Santa Teresa. Ci saremo a ricordarLi e a ricordare alla città di Salerno ciò che è stato fatto per edificare Piazza De Luca con annesso Crescent per i nuovi ricchi della nostra città e della provincia. Ci saremo al fianco di Legambiente, come lo siamo stati quando si è tentato di fermare questa mattanza chiamando in causa i Carabinieri del Noe. Tutto inutile, le motoseghe “autorizzate” hanno fatto il resto. Ci saremo per commemorare le nostre radici più profonde, quelle secolari dei ”Magnifici 5″ di Santa Teresa.

PS: Signor Sindaco legga cortesemente cosa scrive quello “sfessato” di Renzo Piano sugli alberi e sul rapporto tra alberi, città e storia (leggi l’articolo intero sul Corriere della Sera).

Segnaliamo alla Sua Attenzione solo un breve passo di quello che dice Renzo piano:”Sfruttiamo ogni occasione ragionevole per dotare di alberi le strade, le piazze, i viali dei centri urbani. Così salveremo le città. Insomma, bisogna piantare alberi nelle città, e bisogna farlo con le Soprintendenze, perché si deve valutare ogni volta il rapporto sottile tra la città costruita, storia e monumento, e l’effimero degli alberi che cadenzano le stagioni. Gli alberi così fragili e vulnerabili diventano testimoni di una rivoluzione che è ormai irrinunciabile. Cito ancora Calvino, che nelle Città Invisibili ci esortava a riconoscere in ogni città, anche la più brutta, un angolo felice. E in un angolo felice c’è sempre un albero”.

C’è sempre da imparare nella vita signor sindaco, anche leggendo Calvino in modo giusto

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

2 Responses to "Con Legambiente per ricordare i “Magnifici 5″"

  • Zanardi says:
  • Marco S. says:
Leave a Comment

*