Cementificato un altro pezzo della spiaggia di Santa Teresa

chalet2chalet1

Non trova proprio pace la povera spiaggia di Santa Teresa, o meglio, quel che resta della storica spiaggia del centro storico. Non bastava il martirio prodotto dalla devastazione cementizia di Piazza della Libertà, che di fatto l’ha più che dimezzata. Un altro piccolo spicchio di spiaggia (vedi foto) si sta trasformando da sabbia in cemento.  Questa nuova mini colata servirà a posizionare l’ex Chalet Santa Teresa, quello che si trovava a ridosso del Jolly hotel,  chiuso da settembre scorso proprio per i lavori di deviazione del Fusandola e di realizzazione del sottopiazza.

L’amministrazione comunale, con regolare delibera di giunta, ha trovato una nuova location per il bar: naturalmente a danno di un altro picco pezzo di spiaggia. Ma che importa, cemento più cemento meno, della spiaggia tra un po’ non resterà che un ricordo. Il cantiere, che comunque non presenta alcuna cartellonistica informativa, stando a quanto riferito dai Vigili Urbani,  è in regola. E sì, in regola, perché a Salerno sostituire sabbia con cemento è diventata proprio la regola.

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Comment

*