Archive for ottobre, 2011

Vandali all’assalto di Salerno, Sergio Rizzo: “Salernitani meritate di meglio”

31 ottobre 2011
Il nuovo libro denuncia

Il nuovo libro denuncia

Gli autori Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella

Gli autori Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella

“ERA UNA CITTA’ PIU’ BELLA, ORA SEMBRA LAS VEGAS

Gian Antonio Stella (leggi) e Sergio Rizzo (leggi) non hanno  certo bisogno di presentazioni: da anni i loro libri denuncia sui privilegi della Casta e sulla devastazione del territorio italiano sono letti da milioni di cittadini.

Lo scorso mese di luglio Sergio Rizzo, di passaggio a Paestum per presentare l’ultimo lavoro realizzato con Stella, «Vandali- L’assalto alle bellezze d’Italia», ha rilasciato al Corriere del Mezzogiorno, Edizione Napoli, un’intervista davvero interessante , segnalataci da un nostro lettore. A precisa domanda su Salerno come possibile città delle grandi architetture, la risposta del giornalista è stata tombale sulle aspirazioni di “grandeur”, con i soldi dei contribuenti, naturalmente, di chi ci amministra da un ventennio.

«Io penso che i salernitani meritino di meglio – non ha dubbi Sergio Rizzo -. È un posto talmente bello, per esempio guardiamoci intorno ora, nessuno ha queste meraviglie.

Ecco, noi che abbiamo tutto ciò non possiamo permetterci di fare quello che ho visto oggi sul litorale, gli alberghi che sembrano fatti a Las Vegas, oppure scheletri di cemento, i palazzoni di Salerno, allucinanti. A un certo punto uscendo dall’autostrada c’è sulla destra la collina che stanno cementificando completamente, e io mi domando a cosa serva tutto questo, chi ci andrà ad abitare? Case a destra e sinistra con la scritta “vendesi”, che però sono vuote, nessuno se le compra».

Alberghi che sembrano Las Vegas e palazzoni allucinanti, ogni riferimento a Vela e  Crescent non è assolutamente casuale…

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in No Crescent 5 Comments »

Grandi opere Salerno, la Gomorra’s List di Morrone:”Infiltrazioni sostanziose”

24 ottobre 2011
Fausto Morrone

Fausto Morrone

Ho osservato un lungo periodo di riflessione e di astinenza dalla politica, convinto, come sono, che le pause sono salutari e che smuovono anche nuove energie animate da giusto senso critico.

Tempo fa mi ero attribuito, forse con un eccesso di presunzione, la qualifica di difensore civico della nostra comunità.

Tuttavia, l’ho portato avanti, con i limiti delle mie possibilità, opponendomi con forza alle tante angherie cui sono sottoposti i cittadini da parte di alcune istituzioni e contrastando pubblicamente le forze del malaffare.

In relazione a quanto sta avvenendo nella nostra città e alla deformazione informativa totale dei tratti essenziali della sua amministrazione, voglio, ancora una volta, assumermi la responsabilità di rilevare alcune anomalie paradossali e pericolose….

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Varie No Comments »

Crescent, udienza di fuoco. I giudici del Tar: “La decisione tra dieci giorni”

20 ottobre 2011
Sua cementità il Crescent

Sua cementità il Crescent

Ancora dieci giorni di attesa e poi si conoscerà il verdetto del Tar di Salerno sul Crescent. A comunicarlo è stato, questa mattina, il Presidente Onorato in avvio di udienza. “Abbiamo letto tutte le carte, tra una decina di giorni decideremo”, ha esordito, sperando probabilmente che gli interventi degli avvocati di parte presenti fossero sintetici.

Così non è stato: per quasi due ore i legali di Italia Nostra (Oreste Agosto), del Comune (Antonio Brancaccio) e della Crescent srl (Felice Lentini) se le sono date, metaforicamente parlando, di santa ragione. La materia dello scontro sta tutta nei ricorsi 1667/2009, 452/2010, 867/2010, 1318/2010, 1664/2010 relativi al progetto ed al silenzio assenso della Sovrintendenza, alle procedure di sdemanializzazione dell’area di Santa Teresa ed al bando per la cessione dei diritti edificatori.

L’ultimo, il 1373/2011, riguarda il permesso a costruire. Insomma una montagna di carte. Ad aprire le ostilità è stato l’avvocato Agosto di Italia Nostra secondo cui le eccezioni presentate dalla contro parte non avrebbero fondamento, evidenziando ancora una volta le anomalie relative all’autorizzazione paesaggistica (“la Sovrintendenza chiede i rendering ed il Comune invia sette foto di un plastico”), la mancanza del parere dell’Autorità di Bacino sulle singole opere effettuate o da effettuarsi, quali la deviazione del Fusandola, la palificazione delle fondamenta del Crescent e gli studi sulle dinamiche meteo marine dell’area.

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in No Crescent 8 Comments »

Il Crescent s’è mangiato 4 mila metri quadri di spiaggia e 2 mila di mare

19 ottobre 2011
Santa Teresa: - 3.700 mq di spiaggia; -1.700 mq di mare

Santa Teresa: - 3.700 mq di spiaggia; -1.700 mq di mare

DOMANI AL TAR DI SALERNO SI DECIDE NEL MERITO SUI RICORSI DI ITALIA NOSTRA

Era il 20 aprile del 2010 quando pubblicammo la sovrapposizione grafica tra i confini del comparto edificatorio di Santa Teresa, dove sorgerà il Crescent, e la realtà dei luoghi (vedi). Era evidente, anche ad un orbo, che parte della superficie interessata riguardava la spiaggia e addirittura il mare. Allora non eravamo in grado di calcolare precisamente i metri quadri: oggi sì, grazie ai periti dell’associazione ambientalista Italia Nostra secondo cui sarebbero state computate, ai fini dell’edificazione del mastodontico condominio per miliardari, 3.700 metri quadri di spiaggia e ben 1.700 metri quadri di mare.

Nel diritto urbanistico mare e spiaggia non possono tramutarsi in diritti edificatori. Il Comune di Salerno l’ha fatto: Bicienzo I° Lo Straordinario può tutto!

Su questo punto, inserito in un ulteriore ricorso presentato da Italia Nostra, sul progetto relativo al Pua Santa Teresa e sul bando per la cessione dei diritti a costruire, domani 20 ottobre al Tar si entrerà finalmente nel merito. I giudici amministrativi ascolteranno gli avvocati delle parti e saranno chiamati a giungere ad una decisione. Inoltre dovranno esprimersi anche sulla richiesta di sospensione dei lavori del Crescent avanzata sempre da Italia Nostra. Insomma si prevede una mattinata di fuoco.

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in No Crescent No Comments »

Bicienzo e Vignelli, facce da Logo II: ecco l’Ippopezzotto per il Salerno

6 ottobre 2011
Bozzetto del nuovo logo del Salerno Calcio

Bozzetto del nuovo logo del Salerno Calcio

Dopo il bozzetto del nuovo logo del Comune (vedi), Bicienzo I° Lo Straordinario ed il designer planetario Massimo Vignelli si sono cimentati in un’altra impresa grafica, la nuova immagine del Salerno Calcio, la municipalizzata che si occupa da un paio di mesi di intrattenere i tifosi della fu Salernitana la domenica pomeriggio.

E’ bastato recuperare lo scudetto della gloriosa Steaua Bucarest, squadra tanto cara al “collega” Ceausescu, il cavalluccio disegnato dai bambini dell’Istituto Comprensivo Statale “Antonio Gramsci” di Lodi (vedi), primo caso di plagio infantile, e il luogo simbolo della Salerno del 2051, la spianata di Piazza della Libertà su cui si staglierà il mastodontico Crescent, il condominio che finalmente  darà a questa città una vera identità!

FacebookTwitterLinkedInMySpaceGoogle GmailHotmailYahoo MailShare

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in No Crescent 7 Comments »